Una buona No Carb Dieta per una persona con diabete

December 16

Il diabete è una malattia metabolica che interferisce con la capacità del corpo di trasferire il glucosio dal sangue alle cellule. Questo fa sì che il glucosio ad accumularsi nel sangue, che costringe il corpo a scovare l'eccesso attraverso una maggiore minzione. Questo non solo affama le cellule di energia necessaria, ma pone anche l'accento sulla arterie e vasi sanguigni, aumentando il rischio di infarto, ictus, danni ai nervi, insufficienza renale e malattie gengivali. Una sana dieta povera di carboidrati può aiutare a gestire il diabete, riducendo la velocità con cui il glucosio viene rilasciato nel flusso sanguigno.

Dieta a basso contenuto di carboidrati

Se siete diabetici, è necessario fare uno sforzo supplementare per controllare i livelli di zucchero nel sangue. Consumare meno carboidrati riduce la velocità con cui il glucosio entra nel flusso sanguigno. Se siete su farmaci per contribuire a trattare il diabete, è importante mantenere l'assunzione di carboidrati abbastanza consistente ad ogni pasto - in modo da farmaci possono rimanere lo stesso, anche. Una dieta a basso contenuto di carboidrati può aiutare a realizzare questo compito, e può anche contribuire a ridurre altri problemi associati con il diabete per aiutare a perdere peso. Bilanciata in modo corretto diete low-carb, tuttavia, possono aumentare ulteriormente il rischio per le malattie associate con il diabete. Per maggior beneficio, regolare la vostra dieta low-carb per ridurre il grasso saturo, per aumentare grassi sani, e di includere più verdure nonstarchy.

grassi

Poiché il diabete aumenta il rischio di malattie cardiache e ictus, è importante per regolare i grassi saturi e carboidrati. I grassi saturi si trovano in carni grasse, pelle di pollame, burro, latticini pieno di grassi e cioccolato. Alcune diete low-carb non limitare questi "grassi cattivi", che ostruiscono le arterie in modo potrebbe essere necessario fare molta attenzione a scegliere carni magre, proteine ​​vegetariani e latticini a basso contenuto di grassi. L'American Diabetes Association (ADA) raccomanda limitando grassi saturi al 7 per cento delle calorie giornaliere (circa 15 g al giorno). L'ADA raccomanda anche completamente evitando i grassi trans, che si trovano per lo più in margarina, alimenti confezionati e fast food. La buona notizia è che è possibile sostituire questi "grassi cattivi" con sani, grassi insaturi si trovano in avocado, olio di oliva, noci, prodotti di soia e un po 'di pesce (salmone, halibut, tonno, sardine). Questi naturalmente a basso contenuto di carboidrati "grassi buoni" non solo migliorano la salute del cuore e la funzione del cervello, ma anche contribuire sentire pieno più a lungo dal momento che i grassi digerisce più lentamente di carboidrati o proteine. L'inserimento di tali alimenti ad ogni pasto - e mangiare in modo coerente per tutta la giornata - dovrebbe aiutare a prevenire le abbuffate alto contenuto di carboidrati che possono verificarsi quando ci si lascia arrivare troppo affamati.

Le verdure

Per vivere al meglio le verdure, prepararli fresco mentre sono in stagione. Provare con un semplice soffritto di verdure con aglio, limone e erbe fresche. Per migliorare le insalate, aggiungete la cipolla affettata dolce, peperone, cavolo, rucola o di avocado. È inoltre possibile utilizzare le verdure per compensare le patate. Prova cavolo rapa saltati al posto di patatine fritte e rape arrosto o purè fianco carne magra. È inoltre possibile aggiungere queste verdure per zuppe e stufati, invece di patate. Dato che le verdure sono ricchi di fibre, che sono più di riempimento di carboidrati semplici, che possono lasciare sensazione fame solo poche ore più tardi. Verdure contengono anche antiossidanti e altre vitamine e minerali necessari per una buona salute - nutrienti non sarà possibile ottenere abbastanza di se si basano troppo su proteine.