Effetti a lungo termine del metotrexato

August 19

Effetti a lungo termine del metotrexato


Quando sviluppato il primo, è stato utilizzato Mexthotrexate primaria per curare il cancro. Ora è stato scoperto di avere una vasta gamma di effetti positivi per numerosi disturbi tra cui la leucemia, l'artrite reumatoide, psoriasi, morbo di Crohn, asma, lupus, miosite, vasculite e la gravidanza ectopica. Come il farmaco è molto potente. Per molte condizioni, il farmaco è usato solo come rimedio a breve termine. Per le malattie più gravi o croniche, il farmaco può essere somministrato sia a basse che alle alte dosi, ma non per un periodo superiore a due anni.

Fegato

Methotrexate è controindicato in condizioni epatiche pre-esistenti; rendendo necessario informare il medico di eventuali problemi al fegato preesistenti.
complicazioni al fegato e anche insufficienza epatica sono possibili effetti collaterali a lungo termine del farmaco.

Ematologico

Citopenia è un rischio in pazienti in terapia a lungo termine. Citopenia è la diminuzione nella produzione di globuli. Abbassato conta dei globuli rossi causare anemia whilr abbassato conta dei globuli bianchi bravata efficacia del sistema immunitario, lasciando i pazienti aperta alle infezioni.

infezioni

Le infezioni croniche sono probabili con uso a lungo termine, e possono influenzare qualsiasi e tutti i sistemi del corpo.

respiratorio

tossicità polmonare è un altro possibile effetto collaterale. Va notato che non discrimina tra breve o lungo termine dosaggio.

Teoria Muscularskeletal

Anche se non è sufficientemente dimostrata, in particolare a causa di altri farmaci che possono essere adottate, Methotrexate può diminuire la densità ossea.

considerazioni

I medici devono essere informati di tutti gli altri farmaci che il paziente sta assumendo nonché eventuali condizioni pre-esistenti. analisi del sangue di routine per verificare pannelli renale, i livelli di fegato e conta ematica dovrebbe essere condotta ogni 4 a 6 settimane. La maggior parte degli effetti collaterali scompaiono poco tempo dopo il trattamento, tuttavia, fegato, reni e densità ossea hanno maggiori istanze di effetti collaterali a lungo termine.