Come prevenire patologie dell'orecchio interno da sindrome da affaticamento cronico

August 18

Sindrome da affaticamento cronico provoca affaticamento debilitante della durata di 6 mesi o più. Chiunque può soffrire di sindrome da stanchezza cronica, ma la maggior parte delle persone con diagnosi sono donne di età da 25 a 45 anni di età. Sindrome da stanchezza cronica provoca molti sintomi fisici tra cui disturbi dell'orecchio interno. Ecco come prevenire i disturbi dell'orecchio interno che si verificano da sindrome da stanchezza cronica.

istruzione

1 Consultare il proprio medico immediatamente se si sospetta di avere la sindrome da fatica cronica o di un disturbo dell'orecchio interno. Il medico si svilupperà un piano di trattamento individualizzato per sintomi specifici di ogni persona e la salute generale. la diagnosi precoce e il trattamento sono la chiave per il recupero.

2 riposare il più possibile. Overexertion destinata a peggiorare gli effetti della sindrome da stanchezza cronica e compromettere il sistema immunitario.

3 Mangiare una dieta equilibrata. Questo aiuta l'organismo a combattere le infezioni e costruisce un sistema immunitario sano. Inoltre, bere da 8 a 12 bicchieri di acqua al giorno per combattere la stanchezza.

4 Esercizio regolarmente, ma senza esagerare. Esercizi di stretching come yoga, tai chi e pilates, così come moderato esercizio aerobico, sono benefiche.

5 curare le allergie in sospensione nell'aria. Nasale e la testa congestione associata con le allergie possono causare problemi dell'orecchio interno e aggravare la sindrome da stanchezza cronica.

6 Considerare medicina alternativa per il trattamento della sindrome da stanchezza cronica e prevenire patologie dell'orecchio interno. L'agopuntura, coppettazione e rimedi erboristici possono aiutare.

Consigli e avvertenze

  • Non esiste una cura per la sindrome da fatica cronica, come la causa esatta non è nota. Tuttavia, è possibile trattare i sintomi per fornire sollievo.
  • I sintomi della sindrome da fatica cronica mimare i sintomi di molte altre malattie, come infezioni virali, malattie renali e la depressione, che lo rende difficile da diagnosticare.