Carenza di ferro anemia nelle malattie renali

August 27
Carenza di ferro anemia nelle malattie renali

Carenza di ferro anemia è una condizione in cui vi è globuli rossi bassi nel sangue a causa della diminuzione dei livelli di ferro. Carenza di ferro anemia è comune nei pazienti con malattie renali croniche, secondo l'Istituto nazionale di diabete e Digestiva e Malattie renali. I reni sani producono un ormone chiamato eritropoietina o EPO, che stimola il midollo osseo a produrre globuli rossi. I reni malati non producono abbastanza eritropoietina, che porta all'anemia.

Carenza di ferro anemia e malattie renali

Ferro anemia da carenza inizia a svilupparsi nelle fasi iniziali della malattia renale. L'anemia peggiora come la malattia renale peggiora e quasi tutti con insufficienza renale allo stadio terminale ha anemia, secondo il NIDDK. malattie renali allo stadio terminale si verifica quando i pazienti hanno circa il 10 per cento di funzionamento del rene rimanente. I medici di solito effettuano regolare valutazione di anemia nei pazienti in dialisi e per i pazienti in attesa di trapianto di rene.

Il trattamento della carenza di ferro anemia nei pazienti con malattie renali

I pazienti con anemia a causa di reni malati sono trattati con erthropoietin e ferro supplementi artificiali, secondo il NIDDK. EPO è solitamente iniettato sotto la pelle due o tre volte alla settimana. I pazienti che non tollerano le iniezioni EPO possono ricevere l'ormone attraverso la via endovenosa. Admnistering EPO a pazienti con bassi livelli di ferro non aiuta a trattare l'anemia. Gli integratori di ferro devono anche essere admnistered nei pazienti con anemia dovuta a malattie renali. EPO e del ferro insieme per aumentare il numero di globuli rossi sani nel sangue.

I sintomi di anemia nei pazienti con malattie renali

I pazienti con malattia renale precoce sviluppano sintomi lievi di anemia, che poi peggiora la malattia renale progredisce. I sintomi di anemia si sviluppano a causa della ridotta il trasporto di ossigeno ai tessuti e organi da parte dei globuli rossi. I pazienti con anemia sviluppano sintomi quali stanchezza, pallore, mancanza di respiro, mal di testa, debolezza, battito cardiaco irregolare, mani e piedi freddi, unghie fragili, vertigini e debolezza, secondo MayoClinic.com.

Effetti collaterali di ferro Supplementi e eritropoietina

integratori di ferro per via orale può causare irritazione dello stomaco e la colorazione dei denti. I pazienti devono assumere integratori di ferro per via orale con il cibo. Utilizzando una cannuccia per assumere integratori di ferro liquido può anche diminuire i denti colorazione. effetto collaterale comune di EPO è il dolore e l'irritazione al sito di iniezione. effetto collaterale negativo di EPO è sovrastimolazione del midollo osseo, che porta ad una sovrapproduzione di globuli rossi e aumento dello spessore del sangue. Alcuni pazienti possono anche sviluppare gravi reazioni allergiche dopo l'assunzione di ferro e EPO.