Quali sono i trattamenti per lombosacrale spondilosi?

March 2

Quali sono i trattamenti per lombosacrale spondilosi?


sponylosis lombosacrale è anche conosciuto come l'artrosi della colonna vertebrale ed è una malattia degenerativa. Spondilosi è spesso dovuto all'invecchiamento ed è più comune in quelli oltre i 40 anni di età. sponlylosis lombosacrale può causare una perdita di funzione nella colonna vertebrale e colpisce la regione lombare della colonna vertebrale, in cui la zona lombare e il sacro si attaccano. Ciò può causare dolore alla schiena che può diventare cronica.

Terapia fisica

Nelle prime fasi di spondilosi lombo-sacrale, terapia fisica può essere prescritto per alleviare il dolore e per aumentare la vostra gamma-di-movimento. Durante il trattamento di terapia fisica si può essere insegnato esercizi per rafforzare il vostro paravertebrale (back) dei muscoli e dei muscoli (stomaco) addominali. L'esercizio fisico aiuta a costruire la forza, aumenta gamma-di-movimento e aumenta la flessibilità. I fisioterapisti usano anche le modalità come il calore, l'ecografia e la stimolazione elettrica per ridurre gli spasmi di dolore e muscolari comunemente associati con condizioni degenerative come spondilosi. Il tuo fisioterapista vi aiuterà con i cambiamenti dello stile di vita che contribuirà a mantenere la schiena in buona salute.

Farmaci e Ortesi

Secondo Spineuniverse.com, circa il 75 per cento delle persone con spondilosi lombosacrale gestire la loro condizione senza intervento chirurgico. Nella fase acuta, farmaci come i FANS (farmaci non steroidei anti-infiammatori) possono essere prescritti con analgesici e rilassanti muscolari. Questo può aiutare a ridurre il dolore e l'infiammazione associati con spondilosi lombo-sacrale. Una coppia, noto anche come un plantare, può aiutare a ridurre il carico sulla regione lombo-sacrale e aiutare a stabilizzare la colonna vertebrale.

Chirurgia

La chirurgia non è comunemente usato nel trattamento di sponsylosis lumbosacral, afferma Spineuniverse.com. La maggior parte delle persone che rispondono ai trattamenti non chirurgici e le modifiche dello stile di vita. Se si soffre di questa condizione e l'esperienza di altri sintomi come problemi della vescica o dell'intestino a causa di spondilosi, si può essere un candidato per la chirurgia.

Un chirurgo ortopedico esaminerà voi e prendere fattori quali la salute e la gravità della sua malattia spinale in considerazione prima di determinare se l'intervento è necessario. Se si soffre di spondilosi lombo-sacrale, è importante mantenere un peso sano, seguire il programma di esercizio prescritto dal medico o terapeuta e di evitare attività come il sollevamento di carichi pesanti che possono peggiorare la sua condizione.