Effetti cervello del Ritalin

May 20

Effetti cervello del Ritalin


Ritalin è considerato da alcuni un farmaco salva-vita, e da altri la "droga du jour" in una società già eccessivamente medicati. Si stima che circa 6 milioni di bambini sono attualmente in corso Ritalin, e nuovi studi in corso stanno testando il farmaco nei bambini in età pre-scolare. Gli effetti Ritalin ha sul cervello può essere utile per le persone con alcuni disturbi, ma in un cervello sano, come la stimolazione può esacerbare i problemi e gli effetti a lungo termine del farmaco sono ancora discutibile.

Caratteristiche

Il metilfenidato cloridrato, più comunemente noto a noi come il Ritalin, è essenzialmente un anfetamine, simile ai farmaci che alterano la mente, come la cocaina. Si tratta di una sostanza controllata che dovrebbe essere presa soltanto con prescrizione medica e sotto le cure di un medico. Ritalin è più spesso prescritto per le persone con diagnosi di deficit di attenzione iperattività, deficit di attenzione e, a volte, la narcolessia. Se assunto sotto la direzione in dosi controllate, l'Istituto Nazionale di Salute Mentale afferma che di solito non è dipendenza.

Funzione

Lo scopo per la prescrizione di Ritalin è quello di aumentare i livelli di dopamina nel cervello. La dopamina è un neurotrasmettitore - una sostanza chimica naturale del cervello che è responsabile della regolazione di molte funzioni, in particolare la capacità di concentrazione, attenzione e ricordare. Dopamine fa controllando l'attività dei neuroni. I neuroni, che sono cellule nervose, trasmettono segnali nel cervello. Quando vi è una carenza di dopamina, vi è una carenza di neuroni, e meno controllo su di loro.

Benefici

Anche se il Ritalin è uno stimolante che è ancora più forte di quanto la caffeina, che di solito ha un effetto calmante sulle persone che lo prendono sotto la cura di un medico. Stimolando la produzione di livelli di dopamina nel cervello, essa aumenta i livelli di neuroni, aumentando così la capacità di concentrarsi su un compito. Si riduce anche il lancio casuale di altri neuroni che non hanno nulla a che fare con il compito, riducendo in questo modo le distrazioni. Aumentando la capacità di pensare in modo più chiaro, il risultato e 'la persona che è più calmo e più mirato.

effetti

A causa dell'alterazione di sostanze chimiche cerebrali, Ritalin può causare una serie di effetti collaterali, se la maggior parte dei quali sono minori e può essere ridotto o eliminato modificando il dosaggio. Essendo uno stimolante, alcuni effetti collaterali comuni sono nervosismo, ansia, irritabilità, insonnia, palpitazioni cardiache, l'elevazione della frequenza cardiaca o la pressione sanguigna, la soppressione di appetito e perdita di peso. Di tanto in tanto la nausea, vomito, problemi di dolore o digestivi addominale possono provocare. Alcuni effetti collaterali più gravi, anche se più rara quando prese sotto la direzione, possono includere psicosi tossica, episodi psicotici e, occasionalmente, dipendenza che può portare alla depressione quando il farmaco viene interrotto.

Expert Insight

Recenti studi su animali al Weill Cornell Medical College rivelare che il Ritalin può avere effetto a lungo termine sulla neurochimica del cervello in via di sviluppo nei bambini piccoli. Giovani ratti hanno mostrato alterazioni dell'appetito, lo stress, il comportamento sociale, il funzionamento mentale e anche le capacità motorie. Anche se questi cambiamenti possono essere utile per i bambini con un disturbo, la preoccupazione ruota intorno l'eccessiva prescrizione del farmaco ai bambini che non possono avere bisogno di esso. Secondo il National Institute of Health, questa ricerca è promettente, ma sono necessarie ulteriori ricerche sull'uso a lungo termine del Ritalin.