Che tipo di terapia devo fare per aiutare il mio braccio & amp; Mano per spostare dopo un ictus?

March 13
Che tipo di terapia devo fare per aiutare il mio braccio & amp; Mano per spostare dopo un ictus?

Ogni anno, circa due terzi di più di 700.000 persone che hanno un ictus negli Stati Uniti devono essere sottoposti a riabilitazione fisica, secondo l'Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Stroke. Mentre riabilitazione non inverte cerebrale o danni ai nervi si sostenute a partire dal la corsa, di solito può aiutare a imparare a riqualificare le parti del corpo interessate.

Gamma passiva di movimento

Il braccio su un lato del corpo è più probabilità di ricevere postumi di un ictus. In ospedale, ti verrà richiesto di muoversi nel letto, il passaggio da un lato all'altro per alleviare la pressione sui nervi indeboliti e aiutare la squadra di riabilitazione discernere la tua paralisi misura '. La squadra inizia normalmente passiva esercizi gamma-di-movimento sul braccio colpito. Un terapeuta muovere il braccio in cerchio, su e giù, e piegarlo al gomito nella fase passiva del vostro riabilitazione.

stimolazione elettrica

Si può sottoporsi a terapia di stimolazione elettrica per attivare i nervi del braccio e della mano. Piccoli elettrodi sono posizionati sui muscoli indeboliti e scoppi di energia elettrica vengono inviati attraverso le pastiglie. Secondo la National Stroke Association, l'impulso elettrico rende i muscoli si contraggono e si assiste come si tenta di muovere il braccio. Se si dispone di un certo movimento nelle vostre dita e del polso, è possibile ricevere la stimolazione elettrica corticale che ha come bersaglio il cervello per inviare impulsi che dirigono il braccio di muoversi.

Motor Imagery

Immaginando che si stanno muovendo la mano e il braccio è un tipo di terapia chiamata immaginazione motoria. La terapia funziona meglio se si mantengono un certo movimento nelle vostre dita e del polso. La terapia è progettato per ingannare il cervello a fare le attività che si spendono tempo a pensare e concentrandosi su. È visualizzare il movimento, come si continua cercando di muovere il braccio, come si dirigerlo. La terapia costrizione indotta modificata richiede di visualizzare i movimenti del braccio, come si partecipa a esercizi mirati con un terapeuta tre volte alla settimana per 30 minuti. La terapia di solito dura circa 10 settimane.

La terapia robotica

La terapia robotica è una nuova forma di assistenza passiva. Il tuo arto interessato è attaccato a una macchina che spinge il braccio in varie posizioni. I robot sono stati progettati per muovere il braccio in una vasta gamma di movimenti per accendere ricordi nervose in modo da poter riprendere il pieno uso del vostro arti. trattamenti robotici possono essere combinati con un dispositivo di realtà virtuale che consente di praticare i movimenti del braccio. La terapia assistita da computer si basa su dispositivi meccanici per resistere alla forza di gravità, mentre la simulazione aiuta a visualizzare i movimenti chiaramente.