Mangiare meno verdure quando si tenta di perdere peso

June 30
Mangiare meno verdure quando si tenta di perdere peso

Perdere peso è un obiettivo importante per un numero crescente di americani che sono in sovrappeso o obesi. La perdita di peso non è solo legata alla riduzione del rischio di malattie cardiovascolari e diabete, ma riduce anche l'usura sulle articolazioni e tessuto connettivo. Mangiare più verdure di solito è una buona strategia per perdere peso, perché la maggior parte delle verdure sono molto poveri di calorie ma ricca di sostanze nutritive e fibre. Tuttavia, alcune verdure sono ricchi di zuccheri o grassi e dovrebbero essere consumati di meno o forse eliminati dalla vostra dieta, se la perdita di peso è l'obiettivo. E alcune verdure causare gonfiore, che contribuisce alla sensazione di essere in sovrappeso. Consultare un nutrizionista su un approccio sicuro ed equilibrato dieta per perdere peso.

Verdure alto contenuto di zucchero

Per essere chiari, tutte le verdure contengono componenti sane, come le vitamine, antiossidanti e fibre, ma alcuni hanno più zucchero rispetto ad altri. Lo zucchero è importante per l'energia, ma in eccesso, è rapidamente immagazzinato come grasso. Di conseguenza, se il tuo obiettivo è perdere peso, evitare o ridurre il consumo di alcune verdure, come carote, patate, patate dolci, peperoni rossi, barbabietole, funghi shitake, piselli e mais dolce. Per esempio, una di medie dimensioni carota cruda contiene quasi 5 grammi di zucchero e 31 calorie, mentre lo stesso gambo dimensioni di sedano fornisce 0,4 grammi di zucchero e 7 calorie, secondo "The Nutribase libro completo dei Conti alimentari." Le patate sono classificati come verdure ricche di amido, che aumentano i livelli di zucchero nel sangue più velocemente di varietà nonstarchy. Una patata di medie dimensioni al forno senza pelle contiene 2,7 grammi di zucchero e 145 calorie, mentre una mezza tazza di barbabietole fornisce quasi 7 grammi di zucchero e 37 calorie.

Verdura ricca di grassi

grassi insaturi dalle verdure è di promozione della salute con moderazione, ma può contribuire all'aumento di peso, se mangiato in quantità eccessive. Il motivo: grasso è alto contenuto di calorie. Verdure soprattutto ad alto contenuto di acidi grassi includono olive nere, avocado e legumi come le arachidi. Ad esempio, un tipico avocado contiene circa 400 calorie, di cui il 75 per cento provengono da grasso. Gli acidi grassi più comuni in verdure sono omega-3 e omega-6. Questi acidi grassi offrono molte proprietà benefiche, ma quando si consumano grandi quantità tutti i giorni, l'aumento di peso è probabile. Tuttavia, l'aumento di peso dipende non solo quante calorie si consumano, ma anche su quante calorie si bruciano attraverso l'attività fisica.

Verdure e gonfiore

Alcune verdure sono particolarmente difficili da digerire, come broccoli, cavolfiori, cavoli e fagioli, che può portare a gonfiore e altri sintomi gastrointestinali. Anche se queste verdure gonfiare-promozione sono a basso contenuto di calorie ed è improbabile che portare ad un aumento di peso, mangiare li potrebbe far sentire più grasso di quello che sei. Ridurre il consumo di verdure gonfiore potrebbe rendere i pantaloni e pantaloncini si adattano più comodamente, senza perdere una libbra.

raccomandazioni

Mangiare una grande varietà di verdure con moderazione fa parte di una dieta sana. In realtà, la maggior parte americani, indipendentemente dal loro peso, non mangiano abbastanza verdure. Le verdure sono grandi fonti di vitamine, minerali, fibre e acidi volte anche aminoacidi, in modo da professionisti della salute non è consigliabile escluderli dalla vostra dieta. Tuttavia, in un regime di perdita di peso, riducendo o eliminando le verdure più zuccherati e grassi è intelligente, almeno a breve termine. Tagli o eliminando le bibite analcoliche, dolci, la maggior parte degli spuntini croccanti, salse burrose, gelati e carni grasse è ancora più importante, perché contengono molte più calorie di qualsiasi verdura.