Come trattare istamina avvelenamento

April 17

Come trattare istamina avvelenamento


avvelenamento da istamina, o scombrotoxicity, è una condizione tossica causata dal consumo di pesce scuro-carne contaminato o avariato dalla famiglia scombroid. I sintomi si sviluppano circa 45 minuti dopo che la vittima mangia il pesce. I medici diagnosticano avvelenamento da istamina rivedendo recente assunzione di cibo di un paziente. Mentre avvelenamento da istamina non è fatale, può essere abbastanza spaventoso.

istruzione

1 Assicurarsi che il paziente ingerito pesce scuro-carne dalla famiglia scombroid, che comprende sgombro, tonno, tonno bianco e il pesce spada. Altre tossine trovate nei formaggi, glutammato monosodico, nitriti di sodio e di alcuni vini possono produrre sintomi simili.

2 trattare i sintomi dopo aver effettuato un report a un medico per determinare se il paziente ha bisogno di aiuto medico. Per il trattamento di sintomi gravi, come ipotensione refrattaria e compromissione delle vie aeree, il paziente avrà bisogno di liquidi per via endovenosa.

3 Aspettatevi sintomi come nausea, vomito, crampi addominali, diarrea, vertigini, mal di testa e vampate di calore, che è il più comune, per risolvere entro una o due ore dopo il loro esordio.

4 Luogo asciugamani bagnati nel congelatore e permettere loro di arrivare al vicino al punto di congelamento. Rimuovere loro e drappeggio sulle zone arrossate del corpo del paziente. Il risciacquo sarà simile a una scottatura grave.

5 Consultare un medico se i sintomi gravi continuano oltre il segno di due ore. Prendere in considerazione la somministrazione di un antistaminico H1 in combinazione con un istamina H2 se i sintomi non regrediscono in poche ore.

6 Valutare la situazione in seguito per determinare l'esatta causa della reazione. Il paziente deve farne un punto per evitare i pesci scombroid se è avvelenamento da istamina esperto.

Consigli e avvertenze

  • Resistere alla tentazione di usare gli steroidi, che potrebbe esacerbare un caso di avvelenamento da istamina. Mantenere la calma paziente e di riposo, mentre si trattano i sintomi.