Quali sono le cause di restrizione della crescita fetale?

May 7
Quali sono le cause di restrizione della crescita fetale?

Quando un feto viene misurata con gli ultrasuoni e ha scoperto di essere al di sotto del 10 ° percentile di peso per la sua età, restrizione della crescita fetale è di solito diagnosticata. Chiamato anche intrauterina restrizione della crescita (IUGR), questa condizione è causata da una mancanza di nutrienti o di ossigeno al feto derivante da una varietà di fattori.

placentare Abnomalities

I problemi con la placenta sono la causa più comune di restrizione della crescita fetale. La placenta è il tessuto che si attacca al sangue ricco di sostanze nutritive parete uterina e trasferimenti dalla madre attraverso il cordone ombelicale per il feto. Placenta previa, una condizione in cui la placenta si attacca alla parete uterina vicino al collo dell'utero, e distacco di placenta, il distacco della placenta dalla parete uterina, possono entrambi contribuire alla restrizione della crescita intrauterina. Un placenta malformato può anche essere una potenziale causa di restrizione della crescita fetale.

Ipertensione indotta gravidanza

Gravidanza indotta ipertensione, noto anche come preeclampsia, è una condizione in cui la pressione del sangue materno aumenta dopo la 20a settimana di gravidanza. L'ipertensione causato dalla gravidanza limita la quantità di flusso di sangue verso l'utero, che successivamente possono rallentare la crescita del feto. Solo alcune madri con preeclampsia avranno i bambini crescita limitata, ma non c'è modo ancora determinare quali individui si svilupperanno IUGR. Ci sembra essere una correlazione invece tra IUGR e l'insorgenza di ipertensione indotta gravidanza all'inizio della gravidanza.

Difetti di nascita

I difetti congeniti possono comportare minore di neonati normali come conseguenza del difetto stesso oa causa di una incapacità da parte del feto di elaborare correttamente nutrienti dal madre. La sindrome di Down, altri difetti cromosomici, anencefalia, anomalie renali e problemi con la parete addominale sono stati tutti implicati come potenziali contributori alla restrizione della crescita fetale.

Problemi cordone ombelicale

inserimento Velamentous del cordone ombelicale, in cui il cordone ombelicale inserisce o vicino alle membrane, possono rallentare la crescita fetale. Altri problemi cordone ombelicale che possono ostacolare la crescita fetale includono problemi strutturali con il cavo stesso, come avere una singola arteria ombelicale invece dei normali due, con un nodo nella corda o l'avvolgimento del cavo intorno al corpo del feto.

Stile di vita della mamma

Poiché il feto dipende madre per tutta la sua fornitura di nutrizione e sangue, tutto il madre mette nel suo corpo può avere un effetto sul bambino. Lo stile di vita che influenzano la crescita di un bambino non ancora nato includono cattiva alimentazione, fumo, consumo di alcol e l'uso di alcuni farmaci illegali o prescrizione.

Salute materna

Molti diversi tipi di malattie nella madre possono influenzare la crescita di un bambino non ancora nato. Se la donna incinta ha malattie come l'anemia falciforme, ipertensione cronica, malattie cardiache, diabete o malattie renali, il bambino non ancora nato può essere più piccolo del normale. L'infezione da rosolia, citomegalovirus (CMV), toxoplasmosi, l'epatite B, HIV o la sifilide in una donna incinta può anche soffocare la crescita del feto.