Devo prendere la vitamina E di notte?

January 1
Devo prendere la vitamina E di notte?

La vitamina E è una vitamina liposolubile con antiossidanti che aiutano a respingere sostanze nocive chiamate radicali liberi. La vitamina E è spesso suggerito per aiutare a prevenire le malattie cardiache e il cancro grazie alle sue proprietà antiossidanti. Tuttavia, i possibili benefici di attività antiossidante in esseri umani non sono definitivi. L'ora del giorno si prende la vitamina E non sembra avere un impatto la sua efficacia, anche se l'assunzione di integratori dopo i pasti può prevenire possibili effetti collaterali.

considerazioni

Il consumo di vitamina E e altri integratori alimentari durante il giorno, dopo aver mangiato, è preferibile prendere vitamine a stomaco vuoto. L'assunzione di vitamine a stomaco pieno può aiutare il corpo ad assorbire la massima quantità di sostanze nutritive. Alcune persone si sentono nausea se prendono vitamine a stomaco vuoto. Si consiglia di prendere la vitamina E, la sera dopo aver mangiato, dal momento che la cena è spesso un pasto più grande e più di riempimento di colazione o il pranzo.

fonti alimentari

Il modo migliore per ottenere gli antiossidanti come la vitamina E è di mangiare una dieta ricca di nutrienti in frutta, verdura e cereali integrali, piuttosto che da integratori. La vitamina E si trova nella carne, pesce, noci, cereali integrali, latticini, asparagi e verdure a foglia verde come spinaci. Supplementi possono essere necessarie, tuttavia, per ottenere un dosaggio terapeutico, secondo l'Università di Pittsburgh Medical Center.

dosaggio

L'indennità giornaliera raccomandata o RDA, di vitamina E per i maschi e femmine di età superiore a 14 anni è di 22,5 unità internazionali. Non è stata stabilita la dose terapeutica ideale di vitamina E. La vitamina E supplementazione è generalmente considerato sicuro a dosi fino a 1.000 milligrammi al giorno, che è il livello di assunzione massimo tollerabile raccomandata

Precauzioni

Alte dosi di vitamina E può aumentare il rischio di sanguinamento nelle persone con alcuni disturbi, o coloro che assumono farmaci che possono aumentare il rischio di sanguinamento. Verificare con il proprio medico prima di assumere integratori di vitamina E se si prende l'aspirina, warfarin o altri farmaci per fluidificare il sangue.