Come smettere di Binge Eating con i farmaci

May 13
Come smettere di Binge Eating con i farmaci

Binge eating è un modello di mangiare disordinato caratterizzato da ingestione di quantità eccessive di cibo in modo incontrollato, di solito entro un breve periodo di tempo e in privato, e sentirsi in colpa e in difficoltà in seguito. Quando si verifica regolarmente, viene indicato come binge mangiare. Quando è seguito da vomito autoindotto, abuso di diuretici o lassativi, o estrema dieta ed esercizio fisico per compensare il cibo eccessiva, si parla di come la bulimia nervosa. Binge eating è estremamente sconvolgente per chi soffre, che possono diventare sovrappeso o obesi. Tuttavia, binge eating può essere trattata, a volte con il farmaco.

Alla ricerca di Aiuto

Passo 1

Fissare un appuntamento con il proprio medico, uno psicologo clinico o uno psichiatra. Questi esperti sono professionalmente preparati per valutare i sintomi e prendere in considerazione le opzioni di trattamento. Idealmente, il professionista di consultare dovrebbe avere pazienti di esperienza di aiutare con disturbi alimentari.

Passo 2

Siate onesti con il vostro fornitore di assistenza sanitaria durante la vostra visita clinica. Mentre può essere imbarazzante o difficile per molti pazienti per discutere di binge eating, è importante che si descrive completamente il problema di mangiare in modo che il corretto trattamento può essere raccomandato.

fase 3

Chiedere un rinvio ad un professionista della salute mentale o di altro medico specializzato in problemi alimentari se il provider non è esperto in questo settore. Il medico può fornire una raccomandazione utile per un'ulteriore consultazione con un esperto disordini alimentari come necessario.

fase 4

Richiedi informazioni su e di valutazione per il trattamento di farmaci. Il MayoClinic.com osserva che alcuni antidepressivi, farmaci sequestro, e soppressori dell'appetito sono stati utilizzati per il trattamento di binge eating. Mentre alcuni professionisti della salute mentale, come psicologi e assistenti sociali clinici, non sono autorizzati a prescrivere farmaci, possono valutare i sintomi e indirizzarvi verso uno psichiatra, che si occuperà prescrizioni in base alle esigenze. Altri medici non-psichiatrici sono anche in grado di prescrivere farmaci, anche se non possono specializzarsi in tipi di farmaci utilizzati per il trattamento di binge eating.

Avvertenze

  • In rari casi alcuni farmaci, come gli antidepressivi particolari, possono causare o esacerbare uno stato d'animo in difficoltà in alcuni pazienti e portare ad un peggioramento della depressione o anche pensieri suicidi. Consultare il proprio medico o psicoterapeuta immediatamente se si verificano peggioramento del vostro stato d'animo o mangiare i sintomi del disturbo durante il trattamento farmaco.
  • Tutti i farmaci hanno effetti collaterali, le controindicazioni e gli esiti potenzialmente pericolosi se non preso correttamente. Seguire sempre gli ordini del vostro medico circa il farmaco prescritto.

Suggerimenti

  • Psicoterapia per i disturbi alimentari è generalmente raccomandato come accompagnamento al trattamento farmaco, afferma l'American Psychological Association. Considerare terapia della parola come la terapia cognitivo-comportamentale o la terapia interpersonale con il farmaco se siete in cerca di aiuto per il binge eating.