South Carolina Regolamento Private Practice

August 5

Il legislatore South Carolina affronta l'essenza del suo potere di regolare la pratica privata di determinate professioni, professioni e mestieri nel Codice South Carolina delle leggi, Sezione 40-1-10 (portata della regolamentazione). Per amministrare questo potere, il legislatore ha creato il Dipartimento del Lavoro, Licensing e del regolamento (LLR), che regola un totale di 111 diverse pratiche private con 39 schede professionali ed occupazionali attraverso 33 diversi capitoli del Sud Codice della Carolina del Regolamento.

Codice dei regolamenti

Nel corso dei 103 capitoli attivi del Codice South Carolina del Regolamento, circa un terzo di loro in particolare potenziare la LLR per controllare il modo in cui i privati ​​entrano in e gestire la pratica privata dei loro varie occupazioni, professioni e mestieri.

Questi regolamenti coprono tutti gli aspetti della pratica privata di occupazioni, professioni e mestieri che vanno dai commercialisti a lottatori. I vari regolamenti autorizzano anche LLR per far rispettare mandati di stato su uno studio privato.

Divisione di licenze professionali e occupazionali

LLR regola la pratica privata delle occupazioni, delle professioni e dei mestieri attraverso la Divisione di licenza professionale e occupazionale, che consiste l'Ufficio Servizi a bordo (OBS), l'Ufficio delle indagini e l'esecuzione e l'Ufficio di Licensure e Compliance.

OBS sovrintende 39 schede professionali e occupazionali. Le norme fondamentali che la maggior parte tutte queste schede regolamentare e applicare, per l'applicazione e la manutenzione di una licenza di esercizio privato, includono: requisiti di applicazione generale, tra cui esami; privilegi pratica privati ​​in base alla occupazione, professione o commercio; requisiti di formazione permanente; e la revisione tra pari.

Estensione del regolamento

legge South Carolina conferma che le persone hanno il diritto di impegnarsi nella pratica privata della occupazione, professione o commercio di loro scelta. Il legislatore non può limitare questo diritto, ma si può regolare il privilegio di esercizio di tale diritto attraverso i suoi poteri di polizia quando è chiaramente trovato che così facendo è essenziale per proteggere la salute del pubblico in generale, la sicurezza e il benessere da potenziali danni.