Quali sono i benefici per la salute di selenio per i diabetici?

January 3

Quali sono i benefici per la salute di selenio per i diabetici?


Il selenio è un minerale traccia che è stata oggetto di molte indicazioni sulla salute. Gli studi suggeriscono che può abbassare i livelli di glucosio nel sangue e potrebbe fornire una protezione antiossidante per i diabetici. Tuttavia, la ricerca pubblicata nel 2007 suggerisce che potrebbe causare più male che bene.

Selenio

Il selenio è un minerale traccia (essenziale per la salute, ma solo in piccole quantità) ottenuto attraverso la dieta. Le fonti comuni di selenio sono pane, salumi e frutta secca.

benefici per la salute rivendicati

Il corpo usa il selenio per la produzione di antiossidanti. Secondo il Dr. Ray Sahelian, il selenio è necessario per la produzione di antiossidanti, che riducono i danni delle cellule radicali liberi. Gli antiossidanti sono considerati benefici per gli effetti dannosi dei radicali liberi, soprattutto nelle persone che soffrono di malattie croniche, come il diabete.

livelli di selenio e di glucosio

Secondo il Diabetes Research and Wellness Foundation Inc., il selenio è efficace a ridurre nei diabetici il generale livello di glucosio nel plasma. Riducendo i livelli di glucosio, il selenio può essere utile per il ritardo o la prevenzione della neuropatia, retinopatia e arteriopatia degli arti inferiori.

Selenio e malattie renali

Il Diabetes Research Foundation e benessere riporta anche i risultati di uno studio completato da Christelle Douillet, Ph.D., e un team di ricercatori nel 1999. Questo studio ha indicato che effetto anti-ossidante di selenio può essere utile per il ritardo o la prevenzione di malattie renali nei pazienti diabetici. Lo studio è stato condotto su ratti. Ulteriori ricerche sulle persone è necessario fornire risultati conclusivi.

Avvertenze

Troppo selenio può causare la perdita dei capelli, danni ai nervi, disturbi di stomaco, e danni chiodo. Inoltre, un team di ricercatori, tra cui il Dr. Saverio Stranges, ha riportato in uno studio del 2007 che l'assunzione di selenio in realtà può aumentare il rischio di sviluppo di diabete di tipo 2.