Le allergie alle proteine ​​nella carne rossa

March 5
Le allergie alle proteine ​​nella carne rossa

L'allergia alimentare colpisce circa il 5 per cento dei bambini e il 4 per cento degli adulti negli Stati Uniti, secondo l'Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive. Anche se il 90 per cento di allergia alimentare è causata da uova, grano, soia, noci, latte, pesce e frutti di mare, l'allergia può svilupparsi a qualsiasi cibo, tra cui la carne rossa.

sfondo

L'allergia alla proteina in carne rossa sviluppa quando il sistema immunitario identifica erroneamente la proteina come sostanza potenzialmente dannosa. Un anticorpo denominato immunoglobulina E o IgE, forme in risposta alla proteina ed è specifico per quella particolare proteina. Quando la persona mangia più carne rossa, l'IgE risponde alle sostanze proteiche e rilascia che provocano i sintomi di una reazione allergica.

Sintomi

I sintomi sviluppano tipicamente entro minuti a un'ora dopo l'ingestione di carne rossa o di un prodotto alimentare che contiene carne rossa. Hives - un prurito composto da ponfi rossi - sono un sintomo comune, anche se i sintomi cutanei potrebbero essere più delicato e presente come una eruzione cutanea localizzata intorno alla bocca o la faccia. Il tratto gastrointestinale potrebbe essere coinvolto, con sintomi di nausea e vomito. Mancanza di respiro, tosse e un cambiamento nella voce sono i sintomi di una reazione allergica più grave. Le persone che notano sintomi ore dopo aver mangiato carne rossa può essere allergici a un carboidrato trovato nella carne, piuttosto che alla proteina.

Diagnosi

Una diagnosi di allergia alla proteina in carne rossa è spesso sospettata sulla base della storia clinica di una persona o la catena di eventi che ha portato alla reazione. L'allergia può essere confermata eseguendo un prick o del sangue. Un test cutaneo comporta graffiare la superficie della pelle con una piccola quantità di allergene e misurando la reazione. Il test del sangue quantifica il livello di IgE alla proteina in carne rossa per determinare se gli anticorpi allergici sono presenti.

Trattamento

Evitare tutte le carni rosse e tutti i prodotti alimentari che contengono carne rossa è il trattamento primario per questa allergia. Se si verifica un contatto accidentale, un antistaminico come Benadryl può trattare una reazione localizzata, come una eruzione cutanea. Se si verifica una reazione più sistemica, adrenalina iniettabile può invertire la reazione. Tutte le persone che sono diagnosticati con un'allergia alle proteine ​​nella carne rossa dovrebbe portare epinefrina iniettabile con loro. Se si usa questo farmaco, la persona dovrebbe poi andare al pronto soccorso per un ulteriore valutazione e trattamento.

considerazioni

Il termine "carne rossa" comprende manzo, maiale, montone e tutte le carni dei mammiferi adulti. Alcune persone, tuttavia, sono allergiche alle proteine ​​in un solo tipo specifico di carne e possono essere in grado di tollerare altre carni. Per esempio, una persona potrebbe essere allergico alle carni bovine, ma tollerare maiale e montone senza difficoltà. I test diagnostici in grado di distinguere tra un allergia alle proteine ​​nella carne rossa contro un'allergia alle proteine ​​nelle carni specifici. Inoltre, l'analisi del sangue può essere eseguito per diagnosticare se un'allergia carne rossa è relativo a un carboidrato nella carne piuttosto che alla proteina.