Diverticolite & amp; malattie intestinali

April 25
Diverticolite & amp; malattie intestinali

Il tratto intestinale è un lungo tubo strutturato per assorbire le sostanze nutrienti e l'acqua dal cibo ingerito; prodotti di scarto vengono poi espulsi dalle viscere. Alcuni individui sviluppano malattie intestinali come la diverticolite, Crohn o la colite ulcerosa, condizioni che causano infiammazione e infezione dell'intestino, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Causa

Diverticolite forma piccoli sacchetti, chiamati diverticoli, per ragioni sconosciute. Tuttavia, secondo il Milton S. Hershey Medical Center presso la Penn State University, una dieta povera di fibre è il contributore più probabile; si segnala che è raro in individui che vivono in Africa o in Asia, che sono i continenti in cui le diete ad alto contenuto di fibre sono la norma.

malattie infiammatorie croniche intestinali, come il morbo di Crohn o la colite ulcerosa, sono malattie autoimmuni. proprio sistema immunitario attacca il rivestimento intestinale, causando infiammazione e infezione. La malattia di Crohn può verificarsi ovunque lungo il tratto intestinale, dalla bocca all'ano. La colite ulcerosa si verifica solo nel grande intestino. Entrambe le condizioni causano macchie di tessuto infiammato che possono infettarsi, e, nei casi più gravi può strappare l'intestino e predisporre una persona a shock settico, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Fattori di rischio

L'incidenza di diverticolite aumenta se un individuo ha alcuni fattori di rischio. Ad esempio, i maschi sono più inclini rispetto alle femmine di sviluppare la malattia. Coloro che sono obesi o che mangiano una dieta povera di fibre sono anche più a rischio. Infine, coloro che sono di età superiore ai 70 hanno anche un aumento del rischio, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Le malattie infiammatorie intestinali si verificano più frequentemente nelle persone con una storia familiare della malattia, che fumano e che sono del dissenso ebraico, osserva l'Università del Maryland Medical Center.

Segni e sintomi

Segni e sintomi di diverticolite includono febbre, nausea, vomito, sanguinamento rettale, sangue nelle feci, dolore addominale in basso a sinistra, gas, gonfiore e costipazione o diarrea, fa notare l'Università del Maryland Medical Center.

Le malattie infiammatorie intestinali presenti con febbre, dolore rettale, perdita di peso, dolore addominale e gorgogliante suoni addominali, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Diagnosi

malattie intestinali infiammatorie diverticolite e sono diagnosticati con una sigmoidoscopia, per visualizzare la porzione terminale del colon; una colonscopia a guardare tutto il colon; o attraverso la somministrazione di un clisma opaco e la visualizzazione del colon con un raggio X specializzata. Ogni metodo valuta l'eventuale presenza di diverticoli o sacchetti e aree di grave infiammazione del rivestimento intestinale, secondo il Milton S. Hershey Medical Center presso la Penn State University.

complicazioni

L'infezione può diffondersi attraverso il rivestimento intestinale, causando una condizione chiamata peritonite. Il rivestimento intestinale può anche rompere permettendo il contenuto dell'intestino a fuoriuscire nella cavità addominale. Questa è una condizione pericolosa per la vita che può causare shock settico, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Trattamento

A bout minore di diverticolite è trattata con antibiotici per via orale e una dieta liquida. Episodi di diverticolite sono trattati con antibiotici IV, IV antispasmotics e tubo d'alimentazione per riposare l'intestino. I pazienti che non rispondono al trattamento, o hanno perforazioni nell'intestino, ascessi o fistole - fori di scavare tra le varie regioni - sono sottoposti a intervento chirurgico per rimuovere porzioni del colon, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Le malattie infiammatorie intestinali sono trattati con farmaci per sopprimere la condizione autoimmune e corticosteroidi per ridurre l'infiammazione. I pazienti sono incaricati di seguire una dieta rigorosa, evitando gli allergeni e il cibo che causano la diarrea o dolori addominali. Se la condizione è grave, la chirurgia si consiglia di rimuovere l'intestino colpito, ma questa non è una cura per la condizione, dice l'Università del Maryland Medical Center.

Altro

I pazienti con malattia diverticolare sono consigliati per evitare noci e semi, alimenti che possono depositarsi all'interno della diverticoli, secondo l'Università del Maryland Medical Center.

Pazienti la malattia infiammatoria intestinale si consiglia di evitare una dieta ricca di fibre, diario e grassi pasti, questo può innescare un flare-up, rileva l'Università del Maryland Medical Center.