Espansione della interstiziale fibrosi nelle malattie renali

August 5

I reni purificare materiali di scarto e acqua dal sangue. Qualsiasi disfunzione renale può porta a rifiuti accumulando nel corpo. Un paziente affetto da malattia renale si troverebbe ad affrontare una serie di altre condizioni, tra cui alti livelli di rifiuti nel sangue e di altre parti del corpo. La malattia renale o disfunzione è direttamente collegato con un altro importante condizione - fibrosi interstiziale - che può girare da lieve a cronica in pazienti con problemi renali.

Definizione

fibrosi interstiziale si riferisce al danno subito dai tubuli renali dei reni e dei capillari interstiziali a causa di accumulo di rifiuti extracellulare nella parete delle piccole arterie ed arteriole. In termini più semplici, si riferisce alla cicatrizzazione dei tessuti renali a causa di motivi come la disfunzione renale o lesioni. fibrosi interstiziale inizia al più insorgenza di malattie renali e condivide un rapporto di reciproco progressivo con la condizione; come malattia renale progredisce, così fa fibrosi interstiziale e viceversa.

Progressione

L'accumulo di rifiuti a causa della ridotta funzionalità renale è la causa primaria di fibrosi interstiziale. È anche la ragione principale dietro progressione o espansione della condizione. Quando i reni subiscono alcun tipo di danno, vi è una riduzione della loro capacità di elaborare e chiara di rifiuto dal corpo. Questo danno potrebbe essere a causa di malattie come l'ipertensione e il diabete, o infezione, infiammazione, deficienze genetiche o di droga colpiti. Qualunque sia la ragione, i reni iniziano ad accumulare rifiuti, che poi porta alla cicatrizzazione del tessuto e la progressione della fibrosi interstiziale.

Sintomi

I sintomi di base di fibrosi interstiziale renale o rene sono gli stessi di quelli di avanzare malattia renale. Essi comprendono cambiamenti nel modello di minzione con problemi di urinare; gonfiore agli arti; la caduta dei capelli acuta; estrema letargia e stanchezza; eruzione cutanea; assaggiare modifiche tra cui sapore metallico in bocca; nausea; vertigini; e dolore alle gambe. Questi sintomi non sono complete e ci potrebbero essere altri sintomi a seconda della fase della condizione e la fisiologia del paziente.

Diagnosi

fibrosi interstiziale non mostra alcun sintomo visibile proprio all'inizio e quindi è molto difficile da rilevare. Tuttavia, alcune persone sono considerate ad alto rischio di fibrosi interstiziale a causa della loro storia familiare della malattia. Tali individui dovrebbero essere sottoposti di routine esami delle urine, del sangue e di imaging per rilevare eventuali tracce di fibrosi interstiziale. Test periodici è l'unico mezzo di rilevazione di questa condizione in modo tempestivo.

Prevenzione

Non esiste un metodo efficace noto di insorgenza sia di malattie renali o l'espansione associato di fibrosi interstiziale. Tuttavia, alcune precauzioni possono essere prese da individui ad alto rischio di rallentare la progressione delle condizioni. Questi includono controlli periodici per rilevare le condizioni e iniziare il trattamento. I pazienti con diabete e ipertensione dovrebbero ottenere un trattamento adeguato per queste condizioni. I pazienti con problemi renali dovrebbero idealmente stare lontano da farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). Uno studio condotto dal Dr. Kleinknecht, pubblicato nel numero di maggio 1995 Semin Nephrol, dimostra che i FANS possono portare a fibrosi interstiziale acuta.