La tecnologia assistiva per i bambini autistici

May 6
La tecnologia assistiva per i bambini autistici

La tecnologia assistiva può aiutare a migliorare la qualità della vita per i bambini con autismo e delle loro famiglie. Secondo l'assistenza legate alla tecnologia per individui con disabilità Act del 1988, tecnologie assistive si riferisce a qualsiasi elemento, pezzo di equipaggiamento o di un prodotto che viene utilizzato per aumentare, mantenere o migliorare il funzionamento delle persone con disabilità. Per i bambini con autismo, un disturbo che compromette le capacità di comunicazione, questi dispositivi sono spesso utilizzati per aiutare processo ed esprimere informazioni.

Importanza

prodotti di tecnologie assistive aiutare i bambini con autismo a diventare più indipendenti nelle loro attività quotidiane. Aiutano i bambini autistici compiere attività di vita quotidiana, li aiutano a comunicare, la funzione in una classe con i coetanei non disabili e partecipare alle attività ricreative. Può servire come motivazione per migliorare discorso o un comportamento, aiutare un bambino ad organizzare se stesso e migliorare l'attenzione. Spesso, tecnologie assistive sarà alleviare alcuni dei frustrazione di un bambino che nasce dal non essere in grado di realizzare o di verbalizzare ciò che vuole, con conseguente comportamento meglio così.

considerazioni

I bambini con autismo spesso elaborano le informazioni visive più facilmente di informazioni uditive, dispositivi di tecnologia in modo da dare a questi bambini di assistenza informazioni visivamente. Genitori, insegnanti e terapisti avranno bisogno di determinare quale sistema rappresentazione visiva sarà meglio compresa dal bambino, e in quali contesti. Opzioni da considerare comprendono fotografie, disegni realistici, i disegni ei parole scritte. Secondo BrightTots, una risorsa formazione on-line, alcuni bambini può avere bisogno di sistemi diversi in situazioni o ambienti diversi.

Tecnologia

Un tipo di tecnologie assistive low-tech è una scheda di comunicazione, che contiene immagini o fotografie di persone e oggetti. Queste "tavole", spesso appaiono come i libri, e si può accedere toccando le immagini con un dito, guardando loro o utilizzando un bastone puntatore. Un altro esempio di tecnologia assistiva è un semplice sistema di sintesi vocale, che permette ad un bambino di fare una scelta, di solito premendo un pulsante o una foto su una tastiera speciale e il dispositivo parla la scelta. Per esempio, il bambino può toccare l'immagine di una mela, e il computer dice, "cibo per favore" o "Mi piacerebbe qualcosa da mangiare, per favore." opzioni high-tech includono un bastone puntatore che si può accedere attraverso la scansione - un bambino colpisce un interruttore per spostarsi tra le scelte e colpisce di nuovo un interruttore di scegliere quello che vuole dire.

No Tech

tecnologie assistive non deve includere la tecnologia elettronica a tutti. La comunicazione in forma di lingua dei segni, immagini o gesti è ancora tecnologie assistive. Le abilità sociali possono essere insegnate in forma di storie sociali, che aiutano i bambini a prepararsi per le situazioni difficili, come transizioni o cambiamenti nella routine.

Futuro

Secondo un 26 Marzo 2009, articolo pubblicato nel AbledBody, i miglioramenti vengono continuamente fatti per tecnologie assistive. I prodotti stanno diventando sempre più portatile e più facilmente personalizzato per uso individuale. I computer hanno sempre la possibilità di regolare a una persona e il suo ambiente invece di richiedere lui per regolare come si utilizza il computer. E, come la tecnologia diventa sempre più piccola, diventerà sempre più possibile per portare questi dispositivi di assistenza in tutto e mentre la tecnologia di riconoscimento vocale sta migliorando, i progressi nella tecnologia touch-screen renderà più facile per i bambini con autismo a comunicare se tocco piuttosto che attraverso voce.