Ha olio di pesce aiutano a migliorare la memoria?

September 30
Ha olio di pesce aiutano a migliorare la memoria?

Secondo MayoClinic.com, mangiare pesce o consumo di integratori di olio di pesce che contengono acidi grassi omega-3 può ridurre il rischio di infarto, ictus, arteriosclerosi e ipertensione. Studi di ricerca condotti sia negli Stati Uniti e nel Regno Unito indicano che la supplementazione di olio di pesce regolare può avere un effetto benefico sulla demenza legata all'età e capacità di apprendimento. Tuttavia, la connessione tra olio di pesce e la memoria è tutt'altro che chiara: gli scienziati non sono certo come - o anche se - l'olio di pesce ha questo effetto, e avvertono che ci sono svantaggi ad usare l'olio di pesce in eccesso. Si rivolga al medico se si sceglie di utilizzare integratori di olio di pesce per cercare di migliorare la vostra memoria,

aspetti

Helpguide.org e MayoClinic.com spiegare che alcuni tipi di pesci di acqua fredda - in particolare il tonno, halibut, salmone, aringhe e sgombri - contenere olio composto da due tipi principali di acidi grassi omega-3: l'acido eicosapentaenoico o EPA e acido docosaesaenoico o DHA. Secondo la BBC, sia DHA ed EPA sono parti essenziali delle membrane cellulari dei neuroni all'interno del cervello. una quantità eccessiva di entrambi gli acidi grassi, sia da un'integrazione o una dieta ricca di pesce, è pensato per stimolare migliore funzionamento neuronale.

Funzione

Secondo un articolo pubblicato sulla sezione "Science & Nature" del sito BBC, la ricerca indica che nelle membrane cellulari neuronali DHA è responsabile per permettere i canali ionici nella membrana di cambiare forma più facilmente e consentire segnali elettrici viaggiano attraverso il cervello per Muoviti più veloce. Se non abbastanza DHA è disponibile per il corpo, scienziati ritengono un'altra molecola meno flessibile viene sostituito nella membrana invece; questa molecola meno flessibile può rallentare la trasmissione del segnale. Secondo l'articolo della BBC, l'altro acido grasso omega-3 che si trovano nell'olio di pesce, EPA, è pensato per aiutare le funzioni cerebrali velocità stimolando la produzione di eicosanoidi, ormoni che migliorano la circolazione del sangue.

Ricerca

Il "Telegraph" riferisce su uno studio in cui 458 volontari anziani ha preso 900 capsule di olio di pesce mg al giorno e avevano il loro apprendimento e la memoria prestazioni testato regolarmente nel corso dello studio. I ricercatori hanno scoperto che le persone che assumono integratori realizzati significativamente minor numero di errori sui test di apprendimento e della memoria dopo aver consumato le capsule di olio di pesce. Un altro studio che ha coinvolto oltre 100 studenti in Inghilterra rintracciato il loro rendimento scolastico per un periodo di sei mesi, come hanno preso capsule di olio di pesce al giorno. La ricerca è stata condotta su un modello di studio in doppio cieco: né i studenti o ricercatori dando loro gli integratori sapevano che gli studenti stavano prendendo l'olio di pesce reale o un placebo. Dopo aver analizzato i risultati, gli scienziati responsabili dello studio ha detto alla BBC che hanno visto un sostanziale aumento del rendimento scolastico di circa il 40 per cento dei bambini che stavano assumendo l'olio di pesce.

Importanza

Gli scienziati responsabili dei vari studi supplementazione di olio di pesce hanno concluso, è possibile che l'olio di pesce può essere usato per prevenire o trattare una serie di apprendimento e disturbi della memoria legati. Questi disturbi includono la malattia, la demenza legata all'età di Alzheimer o dimenticanza, disprassia - scarsa coordinazione a causa di problemi neuronali - ADD, ADHD e dislessia.

considerazioni

Poiché la maggior parte delle ricerche con i supplementi di olio di pesce e la funzione del cervello si è concentrata sui guadagni fatti da persone con deficit di memoria o problemi di apprendimento, molti scienziati sono scettici circa le affermazioni che l'olio di pesce può migliorare la memoria di nessuno. Come citato in questo articolo della BBC, il Dr. Joseph Hibbeln, un medico con l'Istituto Nazionale di abuso di alcool e l'alcolismo nel Maryland, dice che non ci sono studi di collegare la supplementazione di olio di pesce con gli aumenti di memoria o di apprendimento in individui senza una menomazione. Allo stesso modo, il "Telegraph" riferisce che il Dr. William Thies, Chief Medical e Scientific Officer presso l'Associazione Alzheimer, dice che non ci sono informazioni sufficienti per concludere o meno l'olio di pesce può aiutare a prevenire la perdita di memoria per età o malattia correlata. Inoltre, sia il Dr. Thies e MayoClinic.com avvertono che, assunto in eccesso, olio di pesce può causare effetti collaterali potenzialmente gravi, tra cui un aumento del rischio di sanguinamento.