Complicazioni e gli effetti collaterali di chirurgia estetica

December 9

Complicazioni e gli effetti collaterali di chirurgia estetica


Secondo la società americana per chirurgia plastica estetica, quasi 11,7 milioni di interventi di chirurgia estetica sono stati effettuati nel 2007. Che si tratti di liposuzione, rinoplastica, aumento del seno, o trapianti di capelli, ogni procedura di cosmetici viene fornito con i suoi benefici, così come i rischi. Poiché la maggior parte delle procedure cosmetiche richiedono un intervento chirurgico, ci sarà sempre una possibilità per lievi a gravi complicanze ed effetti collaterali.

Nausea e vomito

Nausea e vomito sono gli effetti collaterali più comuni dopo una procedura di chirurgia estetica. Ciò è dovuto all'uso di anestesia per mettere il paziente sotto durante l'operazione. Tuttavia, molti chirurghi estetici stanno optando per l'anestesia più localizzati che non richiede un anestesista di essere presente. Esecuzione della chirurgia in questo modo lascia il paziente con meno problemi di nausea e vomito all'uscita chirurgia.

Coaguli di sangue

coaguli di sangue sono problema comune con qualsiasi procedura chirurgica compresa la chirurgia estetica. coaguli di sangue si verificano quando si lascia parte del tuo immobile corpo per un lungo periodo di tempo, come ad esempio quando recuperare dal vostro intervento chirurgico. Una volta che l'area è stata immobile per troppo tempo, sangue comincia a piscina. La messa in comune si trasforma poi in un coagulo. Finché il coagulo spezza lentamente non c'è nessun problema. Tuttavia, se il coagulo intero sé dislodges, può viaggiare attraverso il corpo fino a raggiungere il cuore o cervello causando un infarto o ictus.

Complicazioni di sutura

Un'altra complicanza comune ha a che fare con i punti di sutura utilizzati per sigillare il tessuto cutaneo back up fino a quando non ha avuto il tempo per guarire. Se questi punti di sutura sono troppo larghe possono venire annullata causando lievi a massiccia emorragia interna o ernie. Se non catturati in fretta questo potrebbe portare a una grande quantità di perdita di sangue. Si richiede inoltre un ulteriore intervento chirurgico per riparare la zona interessata.

Infezione

L'infezione è un altro effetto collaterale comune della chirurgia. Durante la procedura, e durante il tempo di guarigione dopo l'intervento chirurgico, il paziente è vulnerabile alle infezioni delle aree aperte del tessuto. In casi lievi di infezione può solo rallentare la quantità di tempo le ferite chirurgiche vorrà per guarire. Tuttavia, nei casi più gravi l'infezione può diffondersi e addirittura uccidere.

Anestesia

Ogni volta che si ha bisogno di anestesia per un intervento ci sono seri rischi per la salute. Il primo di questi è bloccata vie respiratorie. Molte volte l'anestesia possono causare irritazione alle vie respiratorie. Questo fa sì che le corde vocali a spasmo che a sua volta blocca l'ingresso di aria nei polmoni. In questo caso, l'anestesista dovrà o inserire un tubo o tagliare un'apertura nella trachea per permettere di respirare. L'anestesia può anche innescare una reazione allergica ai prodotti chimici utilizzati durante il processo. In rari casi, l'anestesia può anche causare la morte.