Farmaci per la pressione del sangue per le malattie renali

October 14

Secondo la National Kidney Diseases e urologiche Information Clearinghouse, due dei più comuni tipi di farmaci prescritti per la pressione alta, inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE inibitori) e gli antagonisti del recettore dell'angiotensina (ARB), hanno l'aggiunta di un beneficio protettivo sui reni .

ACE inibitori

La ricerca ha dimostrato che gli ACE-inibitori e ARB possono ridurre proteinuria, che è la presenza di un eccesso di proteine ​​del siero nelle urine, e rallentare la progressione del danno renale. Secondo il Journal of American Society of Nephrology, ACE-inibitori possono ridurre il rischio di sviluppare malattie renali legate al diabete. L'assunzione di un ACE-inibitore in questo studio ha fornito un'ulteriore protezione contro malattie renali.

ARB

Simile agli ACE-inibitori, sartani possono ridurre la proteinuria e rallentare la progressione del danno ai reni. ARB sono prescritti per aiutare i pazienti a controllare la pressione arteriosa alta, il trattamento di insufficienza cardiaca e prevenire l'insufficienza renale. Perché ARBs hanno effetti che imitano quelli di ACE-inibitori, sono a volte utilizzati quando la terapia con ACE-inibitori non può essere tollerata dai pazienti. Un sondaggio di studi negli Annals of Internal Medicine ha scoperto che la terapia con ACE-inibitori e ARB sono entrambi efficaci per ridurre la proteinuria, ma una combinazione delle due terapie funziona meglio di entrambi i farmaci singolarmente.

Tipi di farmaci

ACE inibitori comuni che sono prescritti dai medici sono Captopril (Capoten), lisinopril (Prinivil, Zestril) e ramipril (Altace). Alcuni farmaci ARB comuni prescritti dai medici sono losartan (Cozaar), olmesartan (Benicar) e valsartan (Diovan).

Rischio di insufficienza renale correlati alla pressione alta

La maggior parte delle persone con pressione sanguigna alta hanno un certo rischio di insufficienza renale, secondo il National Kidney Diseases e urologiche Information Clearinghouse. Afro-americani sono molto più probabile che i bianchi di sviluppare ipertensione e problemi renali correlate. Le persone che hanno il diabete hanno anche un rischio molto più elevato di sviluppare la malattia renale. Il National Institute of Diabetes e Digestiva e Malattie renali ha condotto uno studio e ha scoperto che gli ACE-inibitori sono stati i trattamenti più efficaci per rallentare l'insorgenza della malattia renale nelle popolazioni afro-americane.